Archivi categoria: Culture

Arte e tecnologia nella mostra impossibile di Caravaggio

Caravaggio. Una mostra impossibile è il nome dato alla prima esposizione virtuale in corso al Palazzo della Ragione di Milano fino al prossimo 13 febbraio. Gli immortali capolavori di Michelangelo Merisi sono riprodotti in digitale e in scala 1:1 su pannelli trasparenti, nel rispetto delle dimensioni e dei colori delle opere originali. Una mostra pionieristica che lascia già intravedere nuovi confini per la diffusione dell’arte raggiungibili grazie ai progressi della tecnologia…

È una mostra tutta virtuale quella organizzata a Milano su Caravaggio: alta tecnologia digitale e arte si incontrano per una collaborazione unica che rende possibile l’impossibile. Ci sono ma non ci sono: le opere di Michelangelo Merisi (1571-1610), riprodotte digitalmente grazie ad una tecnica particolare che utilizza supporti trasparenti retroilluminati… Read More

via Style.it

2 commenti

Archiviato in Arts

‘Rex Tremendae Maiestatis’, l’ultima avventura di Eymerich

Si conclude con Rex Tremendae Maiestatis il fortunato ciclo di Nicolas Eymerich, l’inquisitore aragonese protagonista dei romanzi di Valerio Evangelisti, che ancora una volta ha proposto la sua formula di alternanze temporali, intrecciando romanzo storico dettagliato ed elementi di fantascienza e fantasy. Mentre la carriera di Eymerich volgerà al termine, scopriremo anche episodi della sua infanzia, quando il suo maestro Dalmau Moner gli fornì indizi inquietanti sul suo destino…

“Posso solo dire che la storia comincia in Sicilia, nell’anno 1372, ed è intervallata da capitoli sulla vita di Eymerich bambino. “Così, lo scorso 7 gennaio, Valerio Evangelisti rispondeva a Cristina Donati di Fantasy Magazine , che gli chiedeva delucidazioni sulla trama dell’ultimo capitolo della saga sull’Inquisitore Nicolas Eymerich. Non erano che vaghi dettagli, ma sarebbero bastati ad accendere una graticola sulla quale i fan dello scrittore bolognese… Read More

via blog.panorama.it

2 commenti

Archiviato in Books

La storia del Thanksgiving Day e la Festa del Grazie

In un esilarante episodio di Boris 3 gli autori di Medical Dimension, nel tentativo di scopiazzare dalle serie tv d’oltreoceano, trasformano il Giorno del Ringraziamento in un’improbabile Festa del Grazie, durante la quale si mangiano le quaglie al posto del tacchino. Guardate qui 🙂. Se invece volete saperne di più sulle origini del Giorno del Ringraziamento, che oggi, quarto giovedì di novembre, si festeggia in America, sui raccolti dei Padri Pellegrini, la Mayflower, l’incontro con i nativi americani, il proclama di George Washington del 1789 o sul triste destino dei tacchini, leggetevi questo reblog…

What is the history of Thanksgiving? Why do we, as a country, celebrate this day? And when push comes to shove, to whom are we giving thanks? The Pilgrims were English Separatists seeking religious freedom from what they considered the corrupted Church of England. Many had been persecuted and suffered imprisonment or worse. Their only hope was to flee to Holland (1608-1609) where they were able to worship… Read More

via more than cake

Lascia un commento

Archiviato in History, Lifestyle, World

La caduta dei giganti. Intervista a Ken Follett

La Centuty Trilogy di Ken Follett coprirà un periodo che va dalla Prima Guerra Mondiale alla caduta del muro di Berlino, quel secolo breve che fu già scelto come arco temporale da Eric Hobsbawn. Parlando di Fall of Giants, Follett ha confessato la sua voglia di romanzo storico, questa volta lontano dall’epoca medievale, ed ha parlato della collaborazione con otto storici, dell’inclusione nel romanzo di personaggi come Lenin o Churchill e, in generale, di quel respiro internazionale che ha cercato di dare a questo grandioso affresco di un’epoca…

If there is one book, overall, that we could recommend to read this fall, it would hands down be Ken Follett’s ambitious new novel, Fall of Giants . Granted, we are a total sucker for historical fiction AND the early 20th century just happens to be our favorite time period… But regardless, this first volume of the Century Trilogy is absolutely outstanding. Many first fell in love with Follett while reading his international… Read More

via Seattlest

Lascia un commento

Archiviato in Books, History

Il lato umano di artisti come Michelangelo, Leonardo o Picasso

Lo stile di vita gay friendly di Michelangelo o la dislessia e la conseguente meticolosa percezione dei dettagli di Picasso e di Leonardo da Vinci sono elementi biografici che possono aiutarci sia a capire meglio le loro opere, sia a cogliere il lato umano di questi grandi artisti…

Si parla sempre più spesso dei grandi maestri dell’arte del passato, forse perchè la loro abilità ed il loro ingegno hanno contribuito a diffondere all’interno della società contemporanea un alone di mistero e magia che spinge ricercatori e scienziati a compiere accurati studi, giungendo a nuove ed affascinanti conclusioni. In questi giorni, girovagando per la rete abbiamo trovato due esempi che… Read More

via globartmag

Lascia un commento

Archiviato in Arts

La miniserie “The Kennedys”, per tornare a Camelot

Camelot è, per gli americani, la Casa Bianca durante la Presidenza di John F. Kennedy. Quasi un riferimento ad una Età del Mito, prima che il suo assassinio segnasse l’irrompere della tragedia e la fine dell’innocenza. The Kennedys, la miniserie prodotta da History Channel, con Greg Kinnear nel ruolo del Presidente Kennedy e Katie Holmes in quello di sua moglie Jacqueline, sarà pronta l’anno prossimo. Intanto PopWatch analizza la locandina promozionale e i suoi richiami storici ed emotivi…

'The Kennedys' poster revisits Camelot Some historians have preemptively criticized The History Channel’s upcoming eight-part miniseries, The Kennedys, but there’s little to nitpick about the promotional poster that recently leaked online. The collage of Kennedy faces perfectly captures the personalities of Camelot’s players. There’s the burden of history weighing on the president (Greg Kinnear), modeled from his official presidential portrait, the pleasant but fragile smile of Jackie … Read More

via PopWatch

Lascia un commento

Archiviato in History, Television

“Freedom”, il nuovo romanzo di Jonathan Franzen

Fenomeno letterario dell’anno, Freedom, il romanzo che racconta le vicende di una famiglia del Midwest, i Berglunds, ha conquistato il pubblico e la critica americani, facendo anche finire Jonathan Franzen sulla copertina del Time. Un libro che, come recita la quarta di copertina, cattura le tentazioni e il fardello della libertà, i fremiti dell’adolescenza e i compromessi della mezza età. Vi propongo un’ottima recensione dal blog Literal Life (in inglese)…

Freedom ~ Jonathan Franzen Back in late-August, early-September I read quite a few novels and had planned a string of reviews. One of those books was Jonathan Franzen’s recent release Freedom. I wanted to offer insight for the novel and, perhaps, for Franzen as well. Then, as I am sure much of the Western World is aware, Oprah announced her newest book club selection: Freedom. What the hell? Between the global excitement over a new Franzen novel and the Oprah endorsement, … Read More

via Literal Life

1 Commento

Archiviato in Books